BIOGRAFIA

Leander Schönweger

 

Nato nel 1986 a Merano

Asilo Waldorf a Merano

Scuola elementare Albert Schweizer a Merano

Scuola media Josef Wenter a Merano

Istituto superiore per l’economia, il turismo e la grafica (pubblicitaria) a Merano

Dal 2007 studia all’università delle arti figurative di Vienna

 

Hiasi mi chiede se ho voglia di partecipare ad una mostra e io mi sento subito colto alla sprovvista. Gli chiedo ulteriori informazioni, lui mi spiega il concetto. Sono incuriosito ma gli dico che ci devo pensare.

 

Subito, come se il mio pensiero fosse già stato ampiamente previsto, Hiasi mi dice che così non va: se non ne sono convinto fin da subito, allora non se ne fa niente. Si rivolge quindi a Herta dicendole che deve trovarsi qualcun altro. Mi sento subito come un bambino sottoposto a quella tipica pressione psicologica che si mette in atto per convincerlo a fare quel che non vorrebbe fare. Di solito funziona benissimo con i bambini di Maria: se non hanno voglia di mangiare, fingo di mangiare il loro cibo con allegria, cosa che li convince immediatamente a mangiare di gusto. Ammetto comunque che il gioco funziona benissimo anche con me, dimostro improvvisamente grande interesse e Herta e Hiasi mi forniscono maggiori informazioni.

 

Nel frattempo mi accorgo che mio padre si innervosisce e mostra segni di insofferenza per la scarsa concentrazione con cui stiamo consumando il cibo che ha preparato. Una tavolata di otto persone facilita il diffondersi di un’atmosfera un po’ nervosa piuttosto che devota al rituale del cibo. Eisabetta nota di non avermi mai visto così concentrato. Effettivamente sono piuttosto passivo nelle conversazioni con lei, il mio italiano ormai è veramente arrugginito ed è molto faticoso per me conversare in italiano, se non superficialmente. Come sempre impiego un’eternità per finire di mangiare. Mangio sempre molto lentamente, se poi faccio anche conversazione si fa in tempo a diventare vecchi …

 

Contatto

leand86er@hotmail.com

 

Matthias Schönweger

Venuto al mondo sotto il segno del capricorno nel 1949 ed a partire da allora vi si trova a casa.

 

Bacio la mano alle muse. Le loro qualità libidiche, i loro ingegni – come cantano, come danzano … - mi esaltano.

 

Quando mi invitarono ad allestire questa mostra, mi dissero che il mio compagno, o sostenitore (lo si definì durante contrapposizioni litigiose) sarebbe dovuto venire dall’estero. Dove e quando finisce l’interno, quando e dove inizia l’estero? Per i giovani il “fuori” siamo noi anziani. Loro sono “in”, come mio nipote Leander che vive a Vienna e che per la mostra prevede rinfrescanti violenze stilistiche, nel gioco dell’alternanza fra generazioni.

 

E’ così che arriviamo a Caldaro ed oltre al bacio delle Muse portiamo anche il baciamano made in Austria.

 

Per quanto riguarda il contenuto, si tratta solo di questo: nel raccapricciante gabinetto del Genius Loci, dietro le mura carcerarie di ieri, si appendono oggi gli Schönweger, orribilmente …

 

MÄRCHEN-HAFT:ERLEICHTERUNG

IT 39052 Kaltern - Pater Bühel | Caldaro - Colle dei Frati 

Steuernr. | codice fiscale 94111020213 

T. +39 342 3727854  E-Mail: info@gefaengnislecarcerigalerie.it  www.gefaengnislecarcerigalerie.it

 

Privacy Policy  DE | IT    Cookies Policy  DE | IT

Foto ab/dal 2016 © Nora Sölva

© 2006 - 2018 Gefängnis Le Carceri - powered by puff. All rights reserved.